Una banca speciale…a Sadjorobogou

Alimentazione e sviluppo sono due temi delicati per un paese come il Mali dove purtroppo ancora oggi ciò che per noi è scontato qui non lo è affatto.

Sadjiorobogou è un villaggio del comune di Baquinèda (circoscrizione di Kati) situato a 32 Km da Bamako la capitale della Repubblica del Mali in cui vivono prevalentemente donne e giovani. La cattiva gestione dei raccolti e la scarsa disponibilità di sementi hanno spesso danneggiato la situazione economica/alimentare della popolazione comportando un incremento degli esodi dei giovani verso le aree urbane. Nel 2014  Abareka Nandree Onlus, su iniziativa del villaggio di Sadjiorobogou, ha presentato il progetto “La Banca dei Cereali” alla Tavola Valdese che da ottobre 2015 finanzierà parzialmente la sua realizzazione (60% del totale)

Il progetto, promosso da circa 150 donne di Sadjiorobogou, è nato  con l’obiettivo di dotare il villaggio di una banca dei cereali con cui gestire la raccolta e la vendita di prodotti orticoli durante tutto l’anno a prezzi equi ed accessibili per tutta la popolazione.

Abbiamo incontrato alcuni componenti del gruppo di progetto (circa 40 tra uomini e donne) per raccogliere le loro testimonianze a 5 mesi dall’avvio effettivo delle attività.

I lavori di costruzione della Banca dei cereali sono terminati. Vi sono tre stanze di cui una, la più grande, viene utilizzata dal gruppo per riunioni e formazione (2 sessioni completate su sistema cooperativo e tecniche di coltivazione dei sementi)

I sementi per prodotti orticoli (sorgo, cipolle, cavoli, pomodori, peperoni, ecc) sono stati acquistati e verranno piantati tra maggio e giugno, prima dell’inizio della stagione piovosa. Il gruppo avvierà anche alcune coltivazioni sperimentali di spezie e frutta (papaya).

Il villaggio ha diversi terreni a disposizione, alcuni già coltivati sui quali continueranno la semina per poi passare ad un terreno adiacente (2 ettari).

Le donne del progetto hanno spiegato che parte del raccolto verrà destinato al consumo locale per sopperire alle mancanze alimentari ed il restante venduto nei mercati. I pomodori, invece, saranno prevalentemente venduti a fabbriche limitrofe per la trasformazione in salse.

DSC_0811.JPG

Nota Interessante:

Per accelerare il processo di indipendenza economica ed avviare altre attività produttive, 18 persone del gruppo di progetto hanno avviato un fondo di microcredito informale (senza istituzioni finanziarie terze). Il saldo ad oggi è di 260 mila CFA, 400 euro circa.

Siamo veramente orgogliosi!

Il progetto terminerà a novembre 2016 con la definizione di un processo di  analisi delle quantità raccolte e vendute e di valutazione ex post delle condizioni alimentari ed economiche dei beneficiari.

Altre info:

3 fasi di progetto: Assistenza alla produzione, assistenza alla commercializzazione, processo di monitoraggio e valutazione

Responsabile di progetto: Mohamed Kanoutè

Costo totale: € 17.210,78

Promotori: 200 (150 donne, 50 uomini)

Beneficiari indiretti: 1300

Per far fronte alle esigenze alimentari del villaggio, a settembre 2015 (prima dell’approvazione del progetto da parte delle Tavola Valdese) sono stati acquistati riso e mais grazie alla campagna di raccolta fondi lanciata nel mese di luglio-agoisto 2015 mediante la ReteDelDono.

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. msaglia ha detto:

    Anche io e Gianna nell’autunno 2014 abbiamo visitato questo villaggio, come volontari di Abarekà Nandree Onlus. Possiamo testimoniare il bisogno di queste persone, anche le conseguenze di una alimentazione poco variata nel loro fisico. Grazie al lavoro dei volontari e ai sostenitori che hanno contribuito, ora potranno contare su un futuro diverso per loro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...